Artrosi

Artiglio del Diavolo Capsule

PDFStampaE-mail

Artiglio del Diavolo Artiglio del Diavolo
(Harpagophytum procumbens (Burch.) DC.) radice estratto secco e polvere. Per favorire fisiologicamente la funzionalità osteo-articolare

Attività principali
Antinfiammatoria, analgesica, antispasmodica.

Indicazioni
- Reumatismi cronici
- Artrite cronica
- Artrosi cervicale e lombare
- Coxartrosi
- Gonartrosi
 

Crema Arnica

PDFStampaE-mail

Crema Arnica Arnica: la natura attiva le sue forze….
ed Erbamea le concentra in bioecopreparati dall’azione mirata, rispondente ad esigenze specifiche.
L’Arnica è una pianta perenne di origine montana dal caratteristico fiore giallo-arancione. Ad essa la tradizione ha eloquentemente attribuito l’appellativo di “Panacea Lapsorum”, ovverosia “Toccasana dei caduti”. Ampiamente riconosciute anche dalla fitoterapia moderna, le virtù dell’erba perenne si concentrano ora nell’impasto piacevole di questa formulazione Erbamea, pensata perché l’intervento su zone limitate del corpo sia tempestivo ed efficace. Gradevolmente profumata, la crema Erbamea si avvale infatti dell’azione combinata degli estratti biologici di Arnica e di Artiglio del diavolo, pianta quest’ultima carissima alla medicina tradizionale africana. Accanto ad essi lavorano poi gli oli biologici di Jojoba e semi di Lino, perché la stesura del prodotto risulti facile e piacevole. Ogniqualvolta sia necessario si potrà così applicare sulla parte interessata del corpo una noce di prodotto, che si rivelerà inoltre prezioso alla fine di ogni intensa sessione di attività sportiva, quando le zone più coinvolte dallo sforzo fisico ne apprezzeranno grandemente le virtù.

 

   

Salice 150

PDFStampaE-mail

Salice 150 Salice 150. La forza di una corteccia per un sollievo tutto naturale.
Il salice, che cresce in luoghi paludosi, un tempo infestati dalla malaria, veniva utilizzato dalla medicina popolare per trattare la febbre caratteristica di questo disturbo. Vivendo sempre coi “piedi nell’acqua” senza soffrirne, era ritenuto inoltre un rimedio efficace per i malesseri della stagione umida e fredda; e, allo stesso tempo, essendo una albero flessibile ed elastico, i cui rami si lasciano facilmente piegare, l’infuso della sua corteccia era usato per lenire i fastidi alle articolazioni e i reumatismi. Le particolari virtù della corteccia di salice, e della Salicina, il principio attivo in essa contenuto, originate da curiose associazioni tra la pianta ed il suo habitat e tramandateci nei secoli, sono giunte fino a noi, e l’efficacia dei suoi estratti è oggi supportata da studi scientifici.

Leggi tutto: Salice 150

   

Reumalieve compresse

PDFStampaE-mail

Reumalieve compresse Reumalieve. Un passo avanti verso il naturale benessere dell’apparato articolare e muscolare.
Diamo la colpa all'età che avanza, oppure alle condizioni climatiche, specialmente nei periodi dell’anno più umidi e freddi: è molto frequente che i nostri movimenti siano meno fluidi e sciolti, o che a livello articolare succeda di percepire qualche disturbo e un senso di fastidioso impedimento. È importante avere la volontà di superare questi disagi facendo moto ogni giorno, seguendo un programma di ginnastica dolce o una fisioterapia mirata, e persino aiutandoci con l’alimentazione, specie se ricca di zolfo come nel caso di cavoli, broccoli e cavolfiori.

Leggi tutto: Reumalieve compresse

   

facebook

I nostri prodotti